Comune di Borgarello

Il Piano di governo del territorio (PGT) è un nuovo strumento urbanistico introdotto in Lombardia dalla legge regionale lombarda n.12 dell'11 marzo 2005. La L.R. n. 12/05 e s.m.i., ha fortemente innovato la forma del piano urbanistico comunale, che ha origine nella legge urbanistica n. 1150/1942 e che senza particolari  modifiche è stata fatta propria dalle legislazioni regionali fino alla fine degli anni 1990 circa.

Con la legge urb. reg. n. 12/2005 si rompe la tradizionale gerarchia tra piani basati sul principio della conformità, articolando meglio tra la dimensione programmatoria (documento di piano DP) dell’assetto della città e quella fondiaria  tipica e propria del piano urbanistico.

Il PGT quindi: definisce uno scenario territoriale condiviso dalla comunità, la quale, anche attraverso i suoi attori locali pubblici e privati, diviene essa stessa attuatrice determina conseguentemente adeguate politiche di intervento per le varie funzioni verifica la sostenibilità ambientale e la coerenza paesaggistica delle previsioni di sviluppo dimostra la compatibilità delle politiche di intervento individuate relazionandole al quadro delle risorse economiche attivabili.

La Struttura del PGT (Documento di Piano, Piano delle Regole, Piano dei Servizi).